Le piccole cose consapevoli. Da mangiare e altro


Avete visto?, ieri è stata la Giornata mondiale della Terra. L'avete festeggiata? No?, non importa: meglio celebrarla oggi, domani e tutti gli altri giorni a venire. Mica facendo chissà che cosa. O meglio, facendo alcune cose piccole piccole, come camminare, pedalare, riutilizzare, recuperare, scegliere, riempire, condividere, sapere. Insomma, davvero nulla di complicato, ma se siamo in tanti a farle, be', la Terra è contenta. E con lei tutti i suoi abitanti, presenti e futuri.

Per esempio, avete sete? Ecco il vino locale sfuso: ri/portate le bottiglie. Col vino vi è venuta fame: che ne dite di un primo? Abbiamo pasta, cerali bio e risi di varietà antiche, da condire con verdure stagionali (asparagi!) e sughi di pomodori che non conoscono il caporalato. Ah, ricordate di ri/portate contenitori e sacchetti. Ora dovete lavare bicchieri e stoviglie? Ci sono l'ecopiatti solido e quello liquido con tensioattivi di origine vegetale e mescita alla spina: ri/portate il flacone. Trasportandolo all'interno della shopper di cotone, magari quella serigrafata dai detenuti del carcere di Torino.


Insomma, forse la piccola cosa più importante è a ben guardare grande e ha a che fare con lo scegliere con consapevolezza. E cosa possiamo scegliere nel menu Verdessenza della prossima settimana? Arrivano le trote fresche e affumicate della Riserva Naturale di Crava Morozzo, i polli rurali, le faraone e i conigli dell'Astigiano (cresciuti liberi senza antibiotici né ormoni della crescita), le carni suine dell'Agrisalumeria Luiset, le carni bovine bio dell'Agriturismo San Nazario, yogurt e formaggi della Cascina Roseleto, i funghi cardoncelli di Cumiana, il pane quotidiano con lievito di pasta madre, la pasta fresca di Dutto, le verdure locali bio di Terraterra e del Giardino dell'Assunta, gli asparagi di Santena e la frutta bio di Bargiolina da Barge.


Qui il catalogo dei prodotti, molti dei quali sono già scontati del 15% se li prenotate entro il sabato alle 18.57 scrivendo a mazzotta.verdessenza@gmail.com

La spesa in questi giorni, meglio a domicilio? Chiedetecela entro il giovedì: vi verrà recapitata dai biker etici di Stone Tribe Delivery il venerdì pomeriggio (5 euro in San Salvario, 7 euro fuori e gratis per ordini superiori ai 100 euro, anche quando sono ordini collettivi e l'unione fa il risparmio). E sappiate che ora ci trovate anche su Mercato Itinerante che ci ha consegnato la cittadinanza onoraria di Porta Palazzo. Grazie!


Enrico, Alessandra, Elena: grazie per le Spese Sospese destinate alle famiglie in difficoltà della zona (sono ottocento): la distribuzione è a cura dei volontari della Casa del Quartiere o siamo direttamente noi ad aiutare soggetti conosciuti. E ve lo garantiamo, qualsiasi contributo è importante.

38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti