Ciao Franco. Papaya, ciliegie e pesci poveri in arrivo


Sul ponte sventola bandiera bianca, per salutare il grande maestro Battiato. E a lui dedichiamo l'incipit di questo post, che parla non a caso di Sicilia. Perché da lì arriverà giovedì la papaya dell'Etna, il 'frutto degli angeli'. Via da queste sponde, portami lontano sulle onde: per arricchire il menu settimanale, il mare ci regalerà i suoi doni migliori e più sostenibili: sono in arrivo i pesci poveri dell'Adriatico. Li potrete abbinare alle zucchine bio del Pianalto, agli asparagi di Santena e, se a Beethoven e Sinatra preferite l'insalata, a canaria e gentilina. Infine, ciliegie-duroni di Pecetto. Sperando che ritorni presto l'era del cinghiale bianco (ciao Franco). Cos'altro arriva nei prossimi giorni da Verdessenza? Fragole e pomodori bio, robiole di Roccaverano DOP, yogurt e kefir di latte di capra Biobruni, polli rurali, faraone e conigli dell'Astigiano, carni suine dell'Agrisalumeria Luiset, carni bovine bio dell'Agriturismo San Nazario, yogurt e formaggi vaccini della Cascina Roseleto, yogurt alla frutta di Cascina Bianca, funghi cardoncelli di Cumiana, pasta di grani duri antichi pugliesi di Granoro, pasta fresca di Dutto, verdure locali bio di Terraterra e frutta bio di Bargiolina da Barge. Cliccate qui per l'elenco completo dei prodotti, molti dei quali sono già scontati del 15% se ordinati entro il sabato alle 18.57 scrivendo a mazzotta.verdessenza@gmail.com Per la spesa a domicilio, prenotatela entro il giovedì: sarà recapitata dai biker etici di Stone Tribe Delivery il venerdì pomeriggio (5 euro in San Salvario, 7 euro fuori e gratis per ordini superiori ai 100 euro, anche quando sono ordini collettivi: l'unione fa il risparmio). E ci trovate anche su Mercato Itinerante. E intanto proseguono le Spese Sospese per le famiglie in difficoltà della zona (ottocento). Sono distribuite dai volontari della Casa del Quartiere o direttamente da noi a soggetti conosciuti. E, lo sapete, qualsiasi contributo è importante.

Post recenti

Mostra tutti