Pesci freschi, mozzarelle di bufala, avocado e agrumi


Sappiamo che tanti di voi in questo momento sono chi in quarantena, chi in isolamento. A loro mandiamo i nostri saluti più affettuosi, la nostra solidarietà e, se serve, anche la nostra spesa. Per tutti loro e per tutte le altre persone libere, ecco il menù di Verdessenza con gli arrivi dei prossimi giorni:

  • ecopesci dell'Adriatico (sardine, sogliole, triglie, alici, canocchie...)

  • trote fresche e affumicate (da un piccolo allevamento nel fiume Pesio)

  • mozzarelle, ricotte e scamorze di bufala da LiberaTerra

  • avocado siciliani

  • carni, affettati vari e salumi astigiani

  • pollo rurale, conigli e faraone

  • salse e passate di pomodoro dell'associazione No Cap (no caporalato)

  • pasta fresca ripiena

  • agrumi catanesi (cedri, arance, mandarini e clementine)

  • verdure locali bio

  • frutta bio locale da Barge

  • vini naturali piemontesi e reggiani (per brindare nel Giorno della Liberazione, che comunque prima o poi arriva).

E per chi necessitasse di dosi doppie di comfort food, sono in arrivo i biscotti e le farine del mulino della Riviera di Dronero e le creme di nocciole bio di Biolanga, da spalmare sul pane o da usare nella preparazione di dolci, torte, budini e gelati. Quando ce vo, ce vo! Per avere lo sconto del 15% occorre ordinare i prodotti entro sabato sera scrivendo a mazzotta.verdessenza@gmail.com. Se vi serve la spesa a domicilio, la recapitano i ciclisti etici di Stone Tribe Delivery (5 euro in San Salvario, 7 fuori, gratis per ordini superiori ai 100 euro, anche collettivi). Ps: se conoscete persone consapevolmente golose, girate questa newsletter anche a loro. Grazie molte!

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti