Mozzarelle di bufala, agrumi, clima e antimafia


Abbiamo un occhio fisso, sgranato, sul Medicane, il Mediterranean hurricane in arrivo sulla Sicilia orientale (e su alcuni dei nostri fornitori storici), mentre a Glasgow si sta per aprire la conferenza delle Nazioni Unite dedicata proprio ai cambiamenti climatici. L'altro occhio, accigliato, scruta un ristorante di San Salvario battezzato col soprannome di un boss camorrista, scatenando una campagna partita da Libera, a cui aderiamo anche noi, per sottolineare che le mafie sono una cosa seria, pericolosa, non un fenomeno di colore come suggerisce ammiccante un certo marketing furbetto.


Ma, state tranquilli, abbiamo lo sguardo anche sul calendario, e su tutto il buono che arriva la prossima settimana. Tipo? Mozzarelle, scamorze e ricotte di bufala di LiberaTerra, arance, limoni e pompelmi siciliani, clementine bio dalla Calabria, funghi cardoporcini (i cardoncelli) di Cumiana, trote fresche e affumicate di Agritrutta, robiole caprine di Roccaverano, pollo rurale, carne suina astigiana e carne bovina bio, verdure locali bio, formaggi latte yogurt di Cascina Roseleto, frutta bio locale da Barge e miele bio dalla Val di Susa.


Cliccando qui trovate i prodotti che potete prenotare entro sabato sera, scrivendo a mazzotta.verdessenza@gmail.com, per avere lo sconto del 15%. Se vi serve, la consegna a domicilio arriva con i ciclisti etici di Stone Tribe Delivery (5 euro in San Salvario, 7 fuori, gratis per ordini superiori ai 100 euro).

Per chi può, sono tornate le spese sospese dedicate a chi in questo periodo non può. La vostra offerta sarà convertita in cibo per i senzatetto della città. Grazie sin d'ora.


E infine, se conoscete persone golose di cose buone da leggere e mangiare, girate pure questa newsletter e/o invitatele a iscriversi su verdessenza.to.it e/o a seguire la pagina fb e/o instagram e/o a passare a trovarci: ci siamo sempre.

Grazie e buona settimana.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti